D.Lgs. 43/2014 – Introdotta tassazione per emissioni acustiche e atmosferiche dei mezzi pesanti

Il decreto in questione prevede la tassazione a carico di autoveicoli pesanti adibiti al trasporto di merci su strada per l’utilizzo di determinate infrastrutture viabilistiche.

 

L’obiettivo della disposizione normativa consiste nella promozione di modalità di trasporto ambientalmente sostenibili, da conseguire mediante il ricorso a forme sempre più efficaci e aggiornate del principio “chi inquina paga”. Gli obiettivi concreti sono riconducibili a politiche che favoriscano (1) il rinnovo del parco veicoli e (2) l’utilizzo di infrastrutture intermodali. Nell’ottica evidenziata, viene proposta l’adozione di una tariffazione per i “costi esterni” dovuti all’inquinamento atmosferico e all’inquinamento acustico.

 

Con specifico riguardo al sistema di calcolo della tariffazione per l’inquinamento acustico, gli elementi e le informazioni a tal fine necessari sono reperibili sulla base delle “mappe acustiche strategiche” elaborate (e da ri-elaborare in futuro) in base alla Direttiva 2002/49/CE. La struttura tariffaria risultante dovrà essere proporzionata, resa pubblica (in forme agevolmente accessibili) e non dovrà comportare oneri aggiuntivi trasferiti ad altri utenti sotto forma di pedaggi più elevati.

 

X

Recupera Password/Retrieve Password


Registrati/Register


Reset della password/
Password reset
Inserisci la tua email, riceverai una nuova password/
Fill in your email, you will receive a new password